maranello oggi
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Il Salotto di Maranello: tanti eventi in programma per animare le serate estive

Il Salotto di Maranello: tanti eventi in programma per animare le serate estive

giovedì 11 giugno 2020
di Eleonora Alboresi

Piazza Libertà, da domenica, diventerà un salotto a cielo aperto per garantire un’area pedonale ed eventi in sicurezza per l’estate. Fino al 31 luglio i lati sud e ovest della piazza saranno chiusi alle auto 24 ore su 24 e il centro potrà essere rivitalizzato, anziché dalle macchine, da esercenti ed eventi. Il progetto, denominato “Il Salotto di Maranello, è stato approvato in questi giorni dalla giunta e prevede una diffusione capillare delle iniziative su tutto il territorio attraverso anche un coinvolgimento più ampio delle frazioni. La chiusura della piazza scatterà domenica in occasione del mercato dei vivaisti “Salotto in fiore”; il primo evento post-covid. La modifica garantirà comunque l’accesso da via Stradi ai parcheggi situati di fronte al municipio e, al termine della sperimentazione, si tireranno le somme dell’esperienza e si deciderà se riproporla o meno. “Si tratta – ha commentato il vicesindaco Mariaelena Mililli - di un progetto sperimentale che ci consentirà di capire meglio come calibrare gli interventi sulla piazza, coniugando le esigenze di residenti e attività con il desiderio di recuperare la socialità in piena sicurezza. E’ un ulteriore strumento di supporto al il rilancio dell’economia locale, dopo gli interventi in ambito fiscale su Tari e Cosap. Ma non solo: è anche una bella opportunità per programmare gli eventi estivi rivolti a tutta la comunità sia nel centro cittadino che nelle località, per riprendere davvero a vivere il territorio”. A partire dal 20 giugno e in totale sicurezza i fine settimana maranellesi saranno animati da concerti e spettacoli itineranti e i commercianti potranno occupare tratti di strada solitamente riservati al traffico. Se in centro le iniziative riguarderanno soprattutto i weekend, infine, le frazioni saranno animate in giorni diversi della settimana da eventi organizzati grazie alla collaborazione tra il Comune e le associazioni di quartiere.