maranello oggi
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Libere dalla violenza: dopo la marcia silenziosa un evento al Crogiolo Marazzi

Libere dalla violenza: dopo la marcia silenziosa un evento al Crogiolo Marazzi

giovedì 25 novembre 2021

Sono stati presentati questa mattina all’interno del Crogiolo Marazzi in occasione dell’evento “Libere dalla violenza” i numeri del 2020 del Centro anti-violenza del Distretto Ceramico, che hanno messo alla luce 79 nuovi accessi rispetto all’anno precedente, di cui 33 da Sassuolo, 9 da Fiorano Modenese, 15 da Formigine, 17 da Maranello, 2 da Prignano, 1 da Montefiorino e 21 da fuori Distretto. La giornata è iniziata alle 9 con una marcia silenziosa che ha raccolto diverse classi degli istituti superiori sassolesi e che, da piazzale Porrino, ha condotto tutti al Crogiolo passando anche da piazza Garibaldi, dove è stata collocata un’installazione che ricorda la Giornata Internazionale per l’eliminazione della violenza contro le donne. Il gruppo è stato accolto al Crogiolo da un intervento musicale degli studenti della scuola di musica Olinto Pistoni e dalle performance degli attori di Sted, a cui sono seguiti i saluti del vicesindaco di Sassuolo Camilla Nizzoli, del sindaco di Formigine Maria Costi, del vicesindaco di Maranello Mariaelena Mililli e del consigliere delegato alle pari opportunità del Comune di Fiorano Maria Luisa Cuoghi. A seguire si è tenuto un intervento del vice questore aggiunto Fabio Pecoraro e del sostituto commissario Ivana Decimo. A chiudere la mattinata sono state le premiazioni dei vincitori del concorso #liberedallaviolenza riservato agli studenti. Il prossimo appuntamento "maranellese" è in programma domani alle 18.30 alla biblioteca Mabic con "Ferite a morte", lettura con musica dal vivo di brani tratti dal libro di Serena Dandini a cura dell'Associazione Yawp Passioni in Movimento.