maranello oggi
ULTIMA EDIZIONE DEL TG
 

Angelo e Michael: un'amicizia nata durante il lockdown

Angelo e Michael: un'amicizia nata durante il lockdown

giovedì 23 dicembre 2021
di Elena Iacuzio

Un’amicizia nata durante il primo lockdown, nel marzo del 2020 quella tra Michael e “nonno” Angelo. Michael è stato uno dei primi a mobilitarsi per il soccorso agli anziani durante gli albori della pandemia e ha iniziato a far parte dei “Volontari della spesa”, nati per portare i viveri a casa delle persone più fragili, non esponendole al rischio di andare in luoghi affollati come i supermercati. Da questo piccolo grande gesto è nato un forte legame tra i due, che tutt’oggi si sentono al telefono e condividono momenti insieme: per esempio, i due hanno allestito un enorme e curatissimo presepe, che hanno voluto mostrare al sindaco Luigi Zironi, all’assessore al welfare Daniela Ottolini e a Giulia Morini, assistente sociale comunale che coordinò il progetto dei “Volontari della Spesa”. “L'azione dei volontari è stata decisiva durante il lockdown – hanno commentano l’assessora Ottolini e l’assistente sociale Morini - la loro presenza ha garantito non solo il soddisfacimento di bisogni essenziali, ma anche un monitoraggio sullo stato di salute ed emotivo di persone fragili”. “La storia di Angelo e Michael dimostra che basta poco a volte per creare relazioni preziose – ha aggiunto il Sindaco Zironi - che vanno al di là della semplice risposta a problemi logistici. Amicizie come questa, nata tra due persone di diverse generazioni in un momento così delicato, fanno davvero sperare tutti noi in un pieno recupero del concetto di prossimità. La comunità maranellese ha questa attitudine nel suo Dna: lo conferma la disponibilità di un giovane come Michael e di tutti i volontari, ai quali va il sentito ringraziamento dell’Amministrazione per la generosità con cui scelgono di spendersi per gli altri”.